castello bisarno

Castello di Bisarno

castello bisarno

Residenza Storica

Il Castello Il Bisarno è una dimora storica fiorentina risalente al 1200, fu costruito nella pianura un tempo circondata da due tratti dell’Arno, da quello attuale e da un Bisarno che scorreva lungo la Via delle Lame.
Con certezza si sa che a metà del trecento il palazzo era dei Bardi (gli affreschi interni ne sono testimonianza) e che fu venduto il secolo dopo a un ricco mercante di via Maggio.

La villa, chiamata originariamente “palazzo di San Pietro in Palco” perché vicino all’omonima chiesa, fu per molti secoli proprietà della famiglia Capponi, finché nel 1838 fu ceduto a Giuseppe di Luigi Beccari, padre di Odoardo, famosissimo naturalista, studioso delle flore di paesi esotici allora per lo più sconosciuti. Alcune piante, furono introdotte anche nella sua villa privata, appunto il Bisarno.

Nel giardino all’italiana convivono specie esotiche (sopratutto palme) e una incredibile collezione di agrumi.
La famiglia Beccari è a tutt’oggi la proprietria della storica dimora.

Si accede da un lungo viale per ritrovarsi magicamente in un giardino all’italiana adornato da palme di ogni varietà e piante esotiche.

Il Castello ha mantenuto intatte le caratteristiche del maniero dell’epoca, nonostante ovvie ed inevitabili ristrutturazioni conservative avvenute nei secoli.

Il Castello di Bisarno per la sua collocazione alle porte di Firenze, a due passi dall’autostrada A11, e a 10 minuti dal Centro Storico si adatta facilmente ad ospitare eventi, banchetti, visite guidate, degustazioni, riunioni e colazioni di lavoro.

L’ampio parco all’esterno del castello, nel periodo primaverile ed estivo, è adatto a banchetti e buffet all’ombra di maestosi tigli e preziose betulle.
Il Salone può ospitare fino a 100 persone sedute ed è attrezzato per conferenze, presentazioni aziendali ed eventi vari

Verifica prezzi e disponibilità

Tel. +39 338 3205996
Email brigida.beccari@gmail.com