Chi Siamo

Yasmin Gebel - chi siamoYasmin Gebel entra nel mondo della comunicazione nel 1982 in qualità di Account Executive. Collabora con varie agenzie di pubblicità tra le quali Young&Rubicam, The Message, Gaspardone Srl. Nel 1986 inizia la sua carriera di Direttore di Produzione nella Creativ, Gruppo G Srl. Nel 1996 fonda la MEDIAG Srl, agenzia di comunicazione che fino al 2009 si è occupata di organizzazione di Eventi, Fiere e Mostre in tutta Italia. Direttore di produzione, Location Scout, Location Manager.​

yg@ciakworldwide.it

Michele RubinoMichele Rubino fotografo professionista di pluriennale e decennale esperienza, ha spaziato come free-lance, per tutta la sua carriera. Eclettico e dinamico interprete di immagini di moda, spettacolo, pubblicità e volti noti dei nostri tempi, esprime emozioni, stati d’animo e sensazioni uniche, che attraverso il caleidoscopio frammentato della realtà, è in grado di porgere sempre attraverso istantanee nuove, originali e calde, utilizzando anche sapientemente e in modo affascinante tutte le scale del bianco e nero.

Michele Rubino intraprende il suo percorso professionale come assistente-fotografo di alcuni noti professionisti del settore. Nel 1980 muove i suoi primi passi come fotografo professionista free-lance, seguendo da vicino il mondo della musica rock e pop e al contempo intrattenendo rapporti di stretta collaborazione con alcune tra le maggiori case discografiche, Emi e Cgd su tutte. Ritrae a tutto tondo artisti e cantautori, facendo un uso mai banale del bianco e nero. Pubblica “Torino, i giorni del rock”, carrellata proprio di immagini in bianco e nero degli happening musicali più importanti, divenuti poi storici col tempo, tenutisi a Torino nella felice e indimenticabile stagione compresa tra il 1978 e il 1982. Al 1978 invece risale il primo sodalizio collaborativo con le agenzie Marka e Granata press. Al contempo le prime pubblicazione su riviste di tiratura nazionale tra cui L’Espresso, Panorama, Epoca, L’Europeo, Famiglia Cristiana, Sorrisi e Canzoni TV.
Firma anche numerosi reportage pubblicati su Vie del Mondo, Bell’Europeo, Esquire, Moda, viaggiando molto in paesi come India, Birmania, centro e sud America e nord Africa.
Realizza alcuni calendari, di grande effetto scenico, in location come Praga, Parigi e Lisbona e svariate monografie come quella su Casa Malaparte a Capri. In parallelo abbina la passione viva per il reportage lavorando in studio e collaborando con varie agenzie di pubblicitarie, tra quali Young & Rubicam, Dolci Advertising, Studio Armando Testa, The Message, Formula advertising ADV. Cura le immagini di alcune rilevanti campagne pubblicitare nazionali per Fiorucci, Wrangler, Frio, Bosca, Malabar, Vergnano, Coop, Levissima, Dab, Bavaria, Auchan , La Torinese, Santero, Cora, Dualblu…Si dedica anche alla realizzazione di still-life per pakaging, brochure, cataloghi e monografie aziendali per Ilsa, Abac, Bitron Video, Philip Morris, Mondadori, Maule S.p.A, Gruppo Bodino, e altri…

Fernando CrucittiFernando Crucitti inizia a lavorare nel campo video sia come operatore sia come tecnico di montaggio dopo approfonditi studi sul linguaggio visivo effettuati in Italia e all’estero.
Da circa 25 anni, la sua formazione professionale viene apprezzata e richiesta in varie produzioni televisive di alta qualità Host Broad Cast, quali Champions League, Formula 1, Moto GP, SuperBike, Motonautica, Mondiali di calcio, Olimpiadi e quasiasi altra competizione nelle diverse discipline sportive. Inoltre, ha lavorato per produzioni in studio per le reti di Mediaset, Rai, Sky, La7, in programmi TV come “Il millionario”, “Scherzi a Parte”, “Onda Verde”, “Sanremo”, “Chi l’ha visto”, “La vita in diretta” e molti altri ancora.
Crucitti ha dedicato la sua esperienza all’insegnamento del mestiere di moviemaker in alcuni corsi professionali.
Da parecchi anni, Fernando pratica l’attività di produzione e post produzione anche in proprio, producendo video professionali per aziende, Enti e privati, nel suo portfolio clienti rientrano Banca intesa, Politecnico di Torino, Nikon, Airgreen, video medicali per diversi ospedali italiani, tra cui le Molinette di Torino.
La sua attuale società è “MediArt’s production” e visitando il sito www.mediartsproduction.it e linkadosi alla pagina di YouTube, è possibile la fruizione di alcuni video.

Flavio BandieraFlavio Bandiera nasce nel 1970. Dai primi ricordi della sua infanzia la sua vita è permeata dalla fotografia grazie al padre Stefano, affermato fotografo pubblicitario e paesaggista. Appassionato d’arte, amante della letteratura e della musica, dopo gli studi inizia la sua carriera professionale lavorando come assistente nei vari ambiti della fotografia: ritratto, still life, pubblicità. Si avvicina alla fotografia di matrimonio quasi per caso verso la metà degli anni novanta e ne nasce una passione, alla ricerca di un punto di vista più reale e immediato rispetto a quello offerto dalla moda e dal costume trova in questo genere il perfetto connubio fra rigore stilistico e immediatezza espressiva.

Negli anni successivi vi si dedica con passione convinto del valore documentale e artistico dei suoi scatti scegliendo definitivamente questa come la sua strada. Un’eleganza dichiarata, un linguaggio descrittivo pieno di dettagli, un po’ intimista nel quale è possibile riconoscersi e identificarsi proprio perché è fuori dal tempo. Le ispirazioni si sommano a spunti minimalisti e concettuali che accomunano gli spiriti di chi rifugge dalla volgarità e da qualsiasi atteggiamento esibizionistico. I suoi scatti non ammettono la facilità né la semplificazione. Al contrario quello di Flavio Bandiera è uno stile ricercato, quasi intransigente, spontaneo ed emozionale al tempo stesso, nel quale luce, forma e colore esprimono l’eleganza interiore di tutti coloro che gli hanno affidato la documentazione del loro giorno più importante. “Dopo molti anni di ricerca e sperimentazione oggi ritengo di aver trovato una dimensione che mi rappresenta. Se mi chiedessero di descrivere il mio stile potrei definirlo fusion perché coniuga estetica ed emozione fondendo insieme tre stili fotografici distinti: spontaneo, fashion e classico.”

Flavio è fondatore dell’esclusiva Best of Wedding Photography che annovera i migliori fotografi di matrimonio nel mondo e di ANFM, la prima Associazione Nazionale Fotografi di Matrimonio in Italia. E’ inoltre membro delle più prestigiose associazioni internazionali di fotografia di matrimonio come SWPP, WPPI, ISPWP e nel 2010 è responsabile nazionale per i professionisti italiani che operano nel campo del matrimonio in seno a FIOF (Fondo Internazionale di Orvieto Fotografia). Per il suo contributo al mondo della fotografia di matrimonio ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Tra i più recenti annovera la Menzione d’Onore 2008 e 2009 rilasciata da Tau Visual, QIP Wedding 2008 e Fotografo dell’Anno 2009 di FIOF, QEP Wedding 2009 di FEP, Gold Award 2008, 2009, 2010 SWPP. Dal 2012 diventa “AE Ambassador” di Album Epoca mentre Canon lo nomina “Explorer of Light”, parte integrante del Canon Ambassadors Programme come testimonial europeo. Attualmente fotografa matrimoni e tiene conferenze e workshop in tutto il mondo, mentre collabora con le più importanti testate del settore in Italia ed Europa.

Aldo ColonnaAldo Colonna Ha pubblicato poesie e racconti sulle maggiori riviste letterarie quali: “Carte segrete”, “Alfabeta”, “Paragone”, “Nuovi argomenti”.
E’ stato per un anno il critico cinematografico del quotidiano “La Sinistra” e per anni ha tenuto per “L’Automobile”,il mensile dell’ACI, la rubrica “Io e l’auto”, profili ed interviste a personaggi noti dello spettacolo.
Ha collaborato a “Vie del mondo”, mensile del TCI, a “Ciak”, “Esquire”, al mensile della Giorgio Mondadori “Bell’Europa”,ad “Amadeus”,ai quotidiani “La Repubblica”, “Il Secolo XIX”,”L’Unità”, “Diario”, a “Raro”, a “Jamboree”.
Attualmente collabora a “Il manifesto”.
E’ autore,per i tipi della Mondadori,di un saggio critico-biografico su Luigi Tenco.
Per la Castelvecchi ha scritto un saggio incentrato su clericalismo e anticlericalismo.
Per i tipi di Skira è uscito un racconto lungo di ambientazione pasoliniana,”Borgata Gordiani”.

Usciranno nel prossimo biennio:
-un saggio sui testi cinematografici di Cesare Pavese (la Einaudi,che ha dato alle stampe recentemente il corpus completo dei testi,ha ospitato un suo intervento sulla prima sce= neggiatura dello scrittore,”Un uomo da nulla”);
-un saggio sul cinema di Pupi Avati (Edizioni ERI);
-una biografia di Mario Monicelli (Laterza);
-un libro-bianco con gli atti relativi alla morte di Luigi Tenco.

E’ stato assistente alla regia di Pupi Avati e di Mario Monicelli.
Ha curato la regia di un mediometraggio tratto dalla prima sceneggiatura di Cesare Pavese(“Un uomo da nulla”).
Girerà nel 2014 un ‘corto’ tratto da un suo racconto inedito(“Colpo di fulmine”) con Paolo Bonacelli, Leo Gullotta ed Ambra Angiolini.
Ha collaborato per anni con l’Assessorato alle Politiche Culturali di Roma sotto la gestione di Gianni Borgna.
Analoga collaborazione con un’amministrazione del Salento nella programmazione (“La bella stagione”) degli eventi estivi.
E’ stato,negli anni ’90, copywriter della MIXAGE, una importante agenzia di pubblicità di Torino.
Ha curato,negli stessi anni ,l’Ufficio-Stampa di Casa Malaparte a Capri.

OlafilmOlafilm è una casa di produzione creativa specializzata in contributi speciali, tra cui video e foto in volo con droni, riprese in slow-motion, post-produzione e computer grafica.

Olafilm è oggi lider in Italia nel campo delle videoriprese aeree con droni volanti per via della grande stabilità di volo dei suoi droni interamente progettati e costruiti all’interno della società.

Inoltre le competenze dello staff di Olafilm, composto da ingegneri, fotografi, DOP e videomakers, crea un mix perfetto di tecnica e creatività che permette di ottenere solo il meglio in termini di qualità dell’immagine.

Venugopal NairVenugopal Nair lavora nell’industria cinematografica in India, con vari produttori e registi celebri, da quasi 46 anni.

Ha gestito quasi tutti i film internazionali che vengono girati in India: Gandhi, Octopussy, Indiana Jones, Il gioiello nella corona, Bonn Supremacy, Il libro della giungla.

Venugopal Nair offre una vasta gamma di servizi per progetti cinematografici che comprendono: la ricerca pre-produzione e di referenziamento, location scouting, casting e audizioni, pianificazione e budgeting, assunzione personale tecnico, making of, alberghi e trasporti.

ciakworldwide tutti i diritti riservati vietata la riproduzione
cinema
eventi
foto
engagement
pubblicita
televisione